martedì 14 agosto 2007

Federico Aldovandi 17/07/1987 - 25/09/2005



(se questa foto messa qui viola qualche copyright o la sensibilità di persone vicine a Federico, fatemelo sapere, provvederò a rimuoverla)


Oggi, girando per la rete mi sono battuta in questa foto.

E' Federico Aldovrandi, ucciso la notte del 25 Settembre 2005. Diciotto anni appena compiuti. Ora, non si tratta di scrivere un pezzo nel quale accuso tutta la categoria delle forze dell'ordine, non sarebbe giusto nei confronti della gran parte degli onesti lavoratori che vi appartengono. Ma mi chiedo, e non me ne frega niente di sembrare retorica o stupida o qualsiasi altro insulto vi venga in mente, come diavolo è possibile che gli sia stato fatto questo. Io ogni volta che o per il lavoro, o per altro mi sono trovata davanti questa foto oltre che a sentirmi immensamente triste per la sua famiglia, ho provato un moto di rabbia. Come oggi. Chi mi conosce sa che è difficile che mi lasci andare a post di questo genere, ma pensare che a questo poverino, che aveva tutta la vita davanti a se, per motivi che devo ancora comprendere, siano stati spaccati 2 e sottolino 2 manganelli addosso.. beh, c'è da rabbrividire ed incazzarsi come bisce. E ci son voluti due anni prima che qualcuno accogliesse l'appello dei genitori e facesse qualcosa...
Come si possono permettere cose del genere.. Non è un Italia che mi piace questa. Un Italia che, a mio parere per motivazioni politiche, ha lasciato che le quattro persone (se è possibile definirle tali, anche se prima del giudizio emesso dal Tribunale vi è sempre la presunzione di innocenza...) che si sono "presumibilmente" (si vabbè) macchiate di questo delitto se ne rimanessero a zonzo come se niente fosse...
Ora a breve, inizerà il processo. Prego Dio che gli assassini di questo ragazzo abbiano quel che si meritano. Credo in una giustizia divina, ma ogni tanto, un po' di giustizia terrena non guasta. Ed onestamente mi dispiace che l'unica accusa che si sia riusciti ad ottenere sia quella per eccesso colposo..onestamente, chi ci crede che chi lo ha conciato così (e nella foto si vede solo cosa è stato fatto al suo volto) non sapesse quello che stava facendo?

qui di sotto vi segnalo qualche link:

Il blog tenuto dalla mamma di Federico

Il sito del comitato "Verita per Aldro"

3 Commenti:

Anonymous Dj Debo ha detto...

Non c'è molto da dire...se è certo che siano stati poliziotti a ridurlo così, è squallido e rivoltante che si anteponga lo spirito di corpo alla necessità di fare giustizia. D'altra parte scuola Diaz al G8 di genova docet...

17 agosto 2007 23:36

 
Blogger Valentina C. ha detto...

quello che penso anche io.. per quanto vi sia la presunzione di innocenza fino al vedetto, è un dato di fatto che quei quattro siano stati messi sotto preocesso per eccesso colposo... io li chiamerei assassini, ma nell'italia in cui viviamo purstoppo, il mio è e rimane solo un punto di vista.

18 agosto 2007 00:05

 
Anonymous bellastella83 ha detto...

oggi nel mio paese è successa una cosa simile un ragazzo è morto non stante dietro gli assassini vi erano i carabinieri in borghese....ma in fondo nel mio paese ttt è sempre cosi omertoso

31 agosto 2007 22:01

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page