giovedì 24 gennaio 2008

La fine di un'era: addio Heat


Mi prendo qualche minuto per raccontarvi una cosa. Due giorni fa (ormai) a New York è morto Heat Ledger. Cazzo frega a me? Si chiederanno i miei pochi ma fedeli lettori, più qualcun'altro che forse capiterà qui cercando il compianto attore o chissà cos'altro.

Heat faceva parte dei miei attori preferiti. Una passione che nacque con "10 things I hate about You" e che è perdurata negli anni. E chi mi conosce sa quanto poi mi piacque "BrokeBack Mountain".. Ora, sarà che morire per droga o suicidio è una cosa che non contemplo, sarà che aveva poco più della mia età, ma diamine, la morte di Heat mi ha lasciata di stucco. Come se fosse la fine di un era. Non mi ci raccapezzo.





Etichette: , ,

2 Commenti:

Blogger chit ha detto...

Non lo conoscevo come attore, confesso, ma "certe" morti fanno comunque sempre male, a prescindere!

24 gennaio 2008 19:52

 
Anonymous elisa ha detto...

sono rimasta di stucco anch'io. avevo visto brockeback mountain e m'aveva colpita.
m'è dispiaciuto molto.
aveva fatto anceh il signore degli anelli, no?

25 gennaio 2008 20:18

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page