mercoledì 30 gennaio 2008

E vogliamo st'uomo al governo un altra volta?

Ora, sarò io di parte, sarà che mi girano ma non è assolutamente possibile che ci sia gente così stronza in questo paese che possa votarlo dopo tutto ciò che fa.

Mi auto cito, tanto l'ho scritto io: da Expobg.it


Sme, Silvio Berlsuconi assolto da falso in bilancio

Inviato da Val il 30/1/2008 12:08:20 ( )

Silvio Berlusconi assolto dall’accusa di falso in bilancio perché “i fatti non sono più previsti dalla legge come reato”.

Così o giudici della I Sezione Penale del Tribunale di Milano hanno oggi assolto il leader di Forza Italia dall’accusa che pendeva sul suo capo nell’ultimo stralcio del procedimento nato, in occasione del caso sme e basato su episodi risalenti alla fine degli anni 80.

Il Pm dell’accusa, Ilda Boccassini, all’inizio dell’udienza aveva richiesto la prescrizione del reato, mentre i difensori di Silvio berlusconi avevano chiesto il proscioglimento del proprio assistito, a causa della derubricazione del falso in bilancio, avvenuta proprio nel corso dell’ultimo governo Berlusconi. Una richiesta accolta dal Tribunale di Milano dopo cinque minuti di camera di consiglio.

Grazie ad un decreto varato dall’ex guardasigilli Roberto Castelli, tale legge era operativa fin dal gennaio 2002: non più sanzioni di tipo penale, se non in casi gravi, ma solo amministrative in linea con la vastità del reato.

Il proscioglimento di Berlusconi arriva dopo un interpellanza dei giudici nei confronti della Corte di Giustizia Europea affinché venisse valutata la “congruità della normativa italiana” in rapporto alle direttive comunitarie. L’Europa si è tirata indietro, spiegando di non voler entrare nelle leggi di ogni singolo stato e specificando che i termini della legge di derubricazione non apparivano in contrasto con le direttive europee.Il procedimento in cui Berlusconi era imputato di falso in bilancio era stato stralciato dal troncone principale del processo Sme, in quanto i giudici avevano investito la Corte europea affinché valutasse la congruità della normativa italiana sul falso in bilancio con le direttive comunitarie.

Già lo scorso ottobre, la Cassazione aveva assolto Silvio Berlusconi dalle accuse di corruzione che lo vedevano coinvolto relativamente alla vendita del comparto agro-alimentare dell'Iri alla Cir di Carlo de Benedetti. Una assoluzione arrivata dopo l’approvazione del lodo Schifani, poi dichiarato incostituzionale, che rendeva immuni da giudizio le cinque più alte cariche dello stato.

“Dopo sei anni è stata pronunciata una sentenza che il Tribunale e la Procura avevano cercato in ogni modo di evitare rivolgendosi addirittura alla Corte di Giustizia europea”, ha commentato il legale di Berlusconi Niccolò Ghedini ad udienza conclusa.

Etichette: , ,

1 Commenti:

Blogger chit ha detto...

Sono soddisfazioni, per "lui", non c'è che dire!? E' il suo concetto di onestà che trionfa ancora una volta, chiribbio!! :-S

31 gennaio 2008 18:23

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page