martedì 12 febbraio 2008

Britney Spears... fool!!!

E' da giorni che mi baloccavo con l'idea di scrivere di lei.. al momento non ho tempo (causa lavoro) quindi...cito testualemente da Tiscali.it:

Britney sparita, è in pericolo di vita

Britney Spears (Web)


Prosegue l'odissea personale di Britney Spears. Contrariamente a quanto aveva dichiarato il personale del Stewart Lynda Resnick Neuropsychiatric Hospital di Los Angeles, la cantante non è stata trattenuta per altri 14 giorni di cure ed esami in clinica. Anzi, è stata dimessa dopo 72 ore di ricovero. Da quel momento nessuno ha notizie della ex reginetta del pop, non si sa dove sia finita, in quale delle sue case stia risiedendo attualmente.
I genitori: "E' in pericolo di vita" - Quando hanno saputo che la figlia era stata dimessa dall'ospedale, Jamie e Lynne Spears hanno reso pubblico un breve comunicato in cui si dicono convinti che Britney sia "in pericolo di vita" e abbia bisogno di cure e tutela. La famiglia ha accusato Sami Lufti, tutore e assistente di Britney, di somministrarle droghe per intontirla e tenerla sotto controllo. Per questo hanno ottenuto che non si avvicini più a lei.
2008, anno infernale - L'inizio del nuovo anno è stato drammatico per Britney Spears. Dopo la diagnosi che ha accertato che la cantante soffre di grave depressione bipolare, il 4 gennaio scorso Britney (che guadagna ancora 8 milioni di dollari l'anno) è stata portata in camicia di forza al Cedars-Sinai Medical Center dopo un furibondo litigio con l'ex marito Kevin Federline. Altro ricovero due settimane dopo, quando si pensava ad un tentativo di suicidio, date anche le recenti confessioni della diretta interessata.
Bruciata dagli abusi - Secondo William Spears, zio della stella pop in crisi, Britney è fuori controllo perché dai 13 anni beve molto e fa uso di stupafacenti come cocaina, crystal meth ed ecstasy. Ecco perché il suo cervello è bruciato, se ha toccato il fondo nemmeno se ne accorge". Nè ha migliorato le cose la sua breve relazione con il paparazzo Adnan Ghalib, che l'ha filmata in privato e ora vuole rendere pubblici quei video dopo averli messi in vendita per due milioni di dollari.


Mi fa incazzare tutto ciò. IO, i milardi che lei ha, col cazzo che me li bruciavo in droga o simili.

Etichette: , , ,

2 Commenti:

Blogger chit ha detto...

Credo che molti non avrebbero fatto i suoi errori, magari altri ma quelli decisamente no!

12 febbraio 2008 18:09

 
Anonymous elisa ha detto...

letto tutto questo mi dico un paio di cose:
E CHI SE NE FREGA! di fronte a Carlo, non c'è paragone.
poi: se è vero che da quando aveva 13 anni ecc ecc ecc.. .perché aspettare ora??
vabbè tralasciamo.

2 marzo 2008 19:25

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page