giovedì 28 febbraio 2008

L'incontro con una sorella lontana: una serata a casa con Katia


Non ho mai nascosto come grazie alla storia di Carlo io abbia avuto la possibilità di conoscere delle persone fantastiche: la Dani, Mara..e Katia.

Martedì mattina mi arriva una telefonata da Katia. Ci sentiamo ogni giorno, diverse volte. Non molti sapranno che insieme a Katia, Mara, la Dani ed Erika (Righi, la sorella del ragazzo arrestato ingiustamente in Spagna qualche tempo fa, ndr) abbiamo fondato un'associazione, presto onlus per aiutare gli italiani detenuti all'estero. Che detto tra noi, tranne per lo zelo di qualche bravo giornalista come Marco Mathieu, nessuno si caga. Noi in questi mesi, Katia negli anni, di esperienza ne abbiamo maturata ed è bene metterla a disposizione di chi ne ha bisogno.

Detto questo martedì mattina mi chiama Katia e mi dice che una importante trasmissione televisiva alla quale avrebbe dovuto presenziare mercoledì mattina a nome della nostra associazione era saltata e che lei aveva già il treno prenotato. Cotta e mangiata abbiamo deciso che doveva venire qui.

Vuoi le battaglie condivise, vuoi che abbiamo imparato a conoscerci, ma averla qui a casa è stato veramente bello. Poi la Katia è un vero concentrato di forza e dolcezza che ha conquistato tutta la mia famiglia e che si è fatta conquistare dalla stessa. Da comica quando è scesa dal treno Roma-Pomezia: non riuscivo a trovarla e già mi ero agitata, che lei rideva come una matta. E' stato veramente bello averla a casa. Abbiamo sistemato un po' di materiale da presentare ai ministeri ed ai politici ed è stato bello interagire direttamente, noi che eravamo abituate da sei mesi a farlo al telefono.

E' di una semplicità e di una forza che non hanno euguali. Abbiamo lavorato, ma abbiamo anche riso tanto. Abbiamo provato le cuffie digitali di cui Carlo tanto parlava per comunicare con lui (aveva ragione, sono ottime e riescono a filtrare gran parte dei problemi anche di una connessione ballerina come la mia), e abbiamo analizzato il da farsi generale.
Sono stata veramente contenta. E fantastico su come potrebbe essere ritrovarci tutti quanti insieme.

Etichette: , , , , , , ,

3 Commenti:

Anonymous elisa ha detto...

Katia è bellissima a 500°, non solo a 360°!

2 marzo 2008 19:22

 
Blogger Valentina C. ha detto...

vero! :)

2 marzo 2008 20:25

 
Anonymous Anonimo ha detto...

mesothelioma support and information!
[url=http://www.mesothelioma-support.org/]asbestos settlement[/url]

3 marzo 2010 04:46

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page