mercoledì 26 marzo 2008

Pensieri e Parole...



(mi piace questa foto dove Katia sorride... ora la inserisco sopra all'indirizzo per scrivere a Carlo)

Uhm... sono stata un po' latitante nel blog negli ultimi giorni. un po' per lavoro, un po' per la permanenza statunitense di Katia. Il tentare di collaborare con il fuso orario di mezzo.... è veramente stancante. Ecco qua una foto di Carlo, Katia e la gentile Belinda scattata in prigione ad Avenal lo scorso 21 Marzo. Ci sono tante cose che non comprendo degli americani. E mi manda in bestia che, facendo l'esempio più stupido delle foto, non consentano l'utilizzo delle macchinette, ma che siano loro a doverti vendere le foto con i tuoi cari. Fosse solo questo. Ogni volta che Carlo mi racconta qualche spaccato della vita che fa lì dentro, il primo istinto che mi viene è quello di urlare. Insomma, per quanto Carlo sia un caso a parte perchè innocente, rimane il fatto che un detenuto, per quanto stronzo sia stato, qualsiasi sia stato il suo reato, deve poter vivere dignitosamente. Lavorando, spaccandosi la schiena, tutto quello che volete, ma i diritti basilari dell'essere umano vanno salvaguardati. E' lo stesso discorso che applico per il concetto di pena capitale. Se lo ammazzi, che possibilità ha di capire il proprio errore?. Lo so, più che una semplice domanda è un dilemma, sono troppi i fattori da dover prendere in considerazione ed io stessa in casi di reati come la pedofilia ho i miei dubbi. Ma mettiamo caso ti trovi davanti ad uno che è stato incastrato?

Guardate Carlo, non c'è nessuna prova che suffraghi l'accusa per la quale è stato condannato, vi sono una marea di elementi che lo scagionano, eppure siamo legati lì ad attendere di riuscire a racimolare la somma necessaria per l'avvocato. Il crimine del quale è accusato è orrendo. E per ciò che riguarda il suo trattamento carcerario, per quanto lui non se ne lamenti più di tanto, io ci scommetto la testa (e non la perdo) che molti dei casini nei quali occorre, dipendando strettamente dalla sua condanna. Che poi lui sia una persona d'oro in grado di trarre il meglio da tutto, beh è un altro discorso. Io provo una ammirzione sconfinata per il suo carattere. Ha una capacità di "adattamento" che supera secondo me l'umano concepibile. Io sono una persona paziente, seria, calma, che le cattiverie se le fa scivolare addosso, ma non so quanto reggerei al suo posto. Ed invece lui ha questa forza interiore straordinaria.... quasi inconcepibile.

Spesso con Katia, con Carlo Mara e Dani ci soffermiamo a pensare che se noi, così distanti per luoghi ed interessi, ci siamo "trovati", sicuramente vi è un motivo ben preciso.

Vi cito un estratto della lettera di carlo, scritta il 21 Marzo ed arrivatami oggi

"Il secondo (punto di una delle mie lettere del quale voleva parlare) è relativo alla "missione" :) (che sarebbe aiutare i prigionieri nelle sue stesse condizioni, colpevoli od innocenti che siano, attraverso Prigionieri del Silenzio"). Come ho detto a Katia, vorrei che qualcuno dicesse a Nostro Signore che la prossima volta che vuole che io faccia qualcosa, può tranquillamente mandarmi una e-mail, non c'è bisogno di tutto questo casino!!"

Ora, letta così a voi non farà sicuramente ridere. A me, che l'ho letta, immaginadomela detta da lui, ha fatto letteralmente venire le lacrime agli occhi dalle risate. Perchè spiega quella che è l'essenza di Carlo. Una persona come tante altre, con i suoi difetti ovviamente, ma anche con i suoi pregi. Con una forza d'animo bestiale. Che ringraziando il cielo nessuna fottuta persona è riuscita a togliergli. Io voglio che teniate bene a mente tutti una cosa quando leggete i post che io scrivo su Carlo: Io prima di settembre non sapevo neanche chi fosse. Ho sempre fatto la guerra a gente accusata del suo stesso reato e la faccio tuttora. Ma lui è innocente. Vi sono prove che lo dimostrano. Le stesse che mi hanno portato a tale considerazione e che mi spingono a lottare ogni giorno per lui, insieme a lui e Katia. Per me ciò che sta subendo, è un ABOMINIO. Perchè ci sono migliaia di colpevoli fuori, e lui innocente, è dentro, trattato a cazzo di cane (scusate il francesismo), sta male e non viene curato, e il massimo del conforto che può avere sono telefonate che deve razionare perchè a chi le riceve costano un occhio della testa, e delle lettere, per le quali, per comprarne i francobolli e le buste necessarie, ha dovuto rinunciare a del cibo che, con quella schifezza che gli passano lì, priva di qualsiasi voglia vitamina, era importante che avesse.

Insomma, io vorrei che ricordaste tutto questo ogni qualvolta vi fermate a leggere un mio post su Carlo.

Per il resto le cose potrebbero andare meglio a casa, ma non mi lamento, sarà quel che Dio vorrà.

(Si nota che non amo parlare dei casini? ) :D

Ne approfitto quindi per cogliere al balzo l'invito del caro Chit, e stilare la lista dei 10blog ( ma ci arriverò a 10?) "Make My day", che mi fanno uscire serena da loro quando li visito.

Chit: metto lui per primo per un semplice motivo: oltre che essere una persona stupenda è stata la persona che per prima mi ha traghettato nel mondo di Carlo. Ed è stata una circostanza che ha letteralmente cambiato la mia vita ed il modo di vedere molte cose.

Mara: è insieme ad un altra donna la fondatrice del blog di Carlo su libero, nostro quartier generale, ma soprattutto una donna con le palle alla quale voglio bene

Elisa: è una ragazza dolcissima, scrive delle poesie stupende e fa parte delle persone stupende che ho conosciuto grazie alla storia di Carlo

Gabbonet: è la mia tana.. che altro dire?

Djdebo: è il blog di mio fratello ( perchè tali ci consideriamo)

Defensive: adoro i suoi post... li adoro così tanto che li leggo praticamente da quando il suo blog è nato. sarà perchè è un po' schzzato.. che ne so, ma spesso e volentieri esco dal suo blog con un sorriso stampato sulla faccia

Spetteguless: prendetemi in giro, ma trovo spettacolari i post del doc. Apo. Che non riguardano solo bei ragazzi e celebrità

River: stesso discorso per questo giornalista che affronta giornalmente tanti diversi argomenti. dai più seri ai più frivoli

e per gli ultimi due... non saprei, diciamo che al momento facciamo la carta jolly. Che poi, alcuni di quelli sopra elencati dovrei ricordarmi di inserirli nei link. Sono così abituata a visitarli inserendo direttamente l'indirizzo che non ci ho mai pensato....

Etichette: , , , , , , , , ,

1 Commenti:

Blogger stella erratica ha detto...

prima parte del tuo post:
ASSOLUTAMENTE COMPLETAMENTE D'ACCORDO. SONO INCA COME UN TORO (IL MIO SEGNO)!!

lettera di Carlo: mi sembra di sentirlo, grande umorista!! d'altronde l'è tos'ano!!

continuo a leggere il tuo post ed annuisco, concordo, sì sì,
chit: concordo.
mara: giusto
elisa: e chi è?? hahaha
gli altri blogger: devo andare a leggerli.

grazie per la nomina :) farò anch'io stasera :)

26 marzo 2008 17:13

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page